La Milano maleducata

La maleducazione delle persone in questi ultimi anni è diventata peggio dei paesi del terzo mondo. Oggi la mentalità degli italiani è convinta di una impunità al 100% la legge è messa sotto i piedi, oramai gli italiani pensano solo a poter ottenere reddito di cittadinanza, truffare l’Inps e, se vengono scoperti la legge è dalla parte dei delinquenti e se la cavano comunque. Siamo tornarti in quegli stati del terzo mondo dove tutto è permesso, l’indecenza oramai e tollerata, stiamo diventando uno stato anarchico, il più furbo va avanti, siamo governati da una classe politica così bassa che l’ignorante più basso è più capace ed intelligente di loro.